Matera Space Days, i lavori della terza giornata

Per la terza giornata dei lavori, i Matera Space Days “si trasferiscono – si legge in un comunicato degli organizzatori – nella sede di Openet Technologies, ospitando due sessioni dedicate a Space Economy ed al trasferimento al 5G, sfruttando la connessione satellitare. Con la moderazione di Vito Gaudiano, Ceo di Openet Technologies, la conferenza dedicata alla “Programmazione economica delle attività Space in Europa ed in Italia”, ha visto avvicendarsi sul palco esperienze locali, nazionali ed internazionali, in un dialogo di opportunità e competenze su cui si basa lo sviluppo del modello di business della Space Economy, che solitamente garantisce un ritorno sugli investimenti garantito pari a 3euro per ogni euro investito, e che potrà arrivare fino a 5 euro nel prossimo futuro, secondo lo studio presentato da Osvaldo Piperno dell’Asi”. Il vero vantaggio, secondo Piperno “è però rappresentato dal fatto che le PMI italiane hanno oggi la possibilità di essere motore attivo del processo di produzione per lo Space, perché per la prima volta il sistema offre un’ opportunità eccezionale di accesso al mondo dello Space che si sta aprendo ad una spinta spin-in, ovvero sperimentata sulla terra per essere utilizzata nello Spazio”. Un grande cambiamento è quindi in atto, e la sensibilità “delle Pmi può essere determinante. Il sistema si evolve per poter consentire lo sviluppo di nuove opportunità, e questo sarà possibile anche grazie ad investimenti garantiti da un Venture Capital dedicato, che è stato presentato in anteprima quest’oggi ai Matera Space Days da Matteo Cascinari, Key man del Venture Capital PrimoMiglio, che ha l’obiettivo di raccogliere 80 mio per un fondo, per la prima volta in Italia dedicata alle aziende Space, che sarà attivato a partire da aprile 2019, grazie ai fondi di ASI ed altri investitori pubblici e privati”. Il venture capital è un operatore, come chiarisce Cascinari, non una banca, accetta “un grado molto elevato di rischio, nel loro modello danno per scontato che il 50% possano non andare a buon fine, il goal è nell’avere almeno 2 o tre realtà che, nella durata del fondo (10 anni) possa valere sul mercato 100 150 mio di euro (con un investimento di 2/3 mio), con un grande lavoro di selezione, visto che un Venture Capital investe su una società per ogni 100 che ne vede”. I lavori della terza giornata di Matera Space Days sono continuati nel pomeriggio, con un approfondimento sul tema del 5G e satellite, applicazioni bastate sull’integrazione fra satellite e 5g, per tracciare nuovi scenari di sviluppo dei servizi che, in alcuni casi, sono ad oggi ancora da inventare. Con gli interventi di Michele Luglio, professore di Telecomunicazioni presso l’università di TorVergata, di Francesco Feliciani dell’ESA e di Gianpaolo D’Andrea, Assessore alla cultura ed al 5G per il Comune di Matera, e Angelo Donvito, presidente Sezione Unimatica – Confapi, sono state affrontate “le varie declinazioni del tema di utilizzo della tecnologia satellitare, che non è da considerarsi in competizione con la rete terrestre, ma deve essere considerato come il wi-fi, un servizio che si affianca all’esistente, e che va anzi a potenziarne le opportunità di sviluppo”.

Read more

Per Venosa Capodanno 2018 gruppo consigliare M5S

Riceviamo e pubblichiamo dal gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle di Venosa. “Da lucani siamo orgogliosi per la splendida opportunità che avrà Matera e, diciamolo, è una scelta strategica augurare all’Italia e all’Europa un buon 2019 dalla Capitale Europea della Cultura! Ciononostante, la delusione è grande e torna l’amarezza per le solite promesse non mantenute! Tutto ebbe inizio quando accordi politici avevano ipotizzato il Capodanno Rai a Venosa proprio per il 31 dicembre 2018. E perché? Forse perché nella cittadina oraziana, a maggio 2019, si andrà al voto e il Pd, non avendo prodotto nulla in questi logoranti 5 anni, avrebbe potuto contare almeno sul tanto atteso evento televisivo. Ebbene sì: la giunta Gammone non è stata in grado neanche di salvare un accordo con i suoi compagni di partito! Non ha avuto né la forza né il supporto politico necessario, per farsi riconoscere “il dovuto”, perché così poco incide sulle decisioni del PD lucano. Altrimenti, non solo la giunta regionale si sarebbe espressa prima, ma avrebbe anche posto obiezioni alle ultime scelte della Rai! Cosa resta alla comunità venosina? Mettersi a lavoro, perché da subito si possa ottenere la certezza di avere la nostra occasione. Non dobbiamo aspettare ottobre 2019 per sapere che la “splendida civitas venusinorum” avrà il suo evento: vogliamo una comunicazione ufficiale sia dalla Regione che dalla Rai, ora e subito!

Read more

A Potenza venerdì presentazione libro di Francesco Altamura

In occasione del Settantesimo anniversario dell’entrata in vigore della Costituzione italiana, la Fondazione Basilicata Futuro, con il patrocinio scientifico dell’Università degli Studi della Basilicata e in collaborazione con la Libreria Mondadori Bookstore di Potenza-Via Pretoria, ha organizzato un ciclo di eventi dal titolo “Dal Fascismo alla Costituzione Repubblicana. Tre incontri fra ricerca storica, diritto e passione civile”. Lo rende noto la Fondazione Basilicata Futuro. Il primo appuntamento si terrà venerdì 19 ottobre presso la Libreria Mondadori Bookstore alle ore 17:30 con la presentazione del volume di Francesco Altamura “Sindacalismo in camicia nera. L’organizzazione fascista dei lavoratori dell’agricoltura in Puglia e Lucania (1928-1943)”. Ne discuteranno con l’autore il Prof. Paolo Fanti, Giovanni Casaletto e Michele Fasanella. Il secondo incontro, invece, è fissato per venerdì 30 novembre a Potenza presso l’Aula Magna dell’Unibas-Rione Francioso con la presentazione del volume del Prof. Giovanni Cerchia, docente di Storia Contemporanea all’Università del Molise, “La Memoria Tradita: la Seconda Guerra Mondiale nel Mezzogiorno d’Italia”. Interverranno con l’autore il Prof. Donato Verrastro e Piero Di Siena. Il terzo e ultimo appuntamento, infine, in corso di calendarizzazione, sarà incentrato su una Lectio Magistralis riguardante i principi fondamentali della nostra Carta Costituzionale. Il ciclo di incontri rientra nel quadro delle attività scientifico-culturali promosse dalla Fondazione Basilicata Futuro per l’autunno-inverno 2018-2019 su tutto il territorio regionale.

Read more

Matera, domani il Fadiesis Accordion Festival 2018

Nel Santuario di San Francesco da Paola a Matera, con inizio alle 20:45 si terrà domani la prima esecuzione assoluta del “Concerto per fadiesi”  S per fisarmonica e archi composto dal Maestro Cesare Chiacchiaretta in omaggio al Fadiesis Accordion Festival. A comunicarlo in una nota stampa gli organizzatori.  Due orchestre la Nuova orchestra da camera “Ferruccio Busoni”, de Friuli Venezia Giulia, e gli archi della Fondazione orchestra lucana che insieme eseguiranno in prima esecuzione assoluta il Concerto per Fadiesis per fisarmonica e archi composto dal Maestro Cesare Chiacchiaretta in omaggio al Fadiesis Accordion Festival.

Read more

A Venosa Festival dei Cinque Continenti

Si svolgerà a Venosa domenica 14 ottobre 2018 la quattordicesima edizione del Festival dei Cinque Continenti, la rassegna di spettacoli e arte ideata dall’associazione culturale “Il Circo dell’Arte” e organizzata in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Venosa. Novità di questa edizione del festival sarà uno show cooking, in programma alle ore 16.30 in Piazza Orazio, che precederà i tradizionali spettacoli con artisti e compagnie internazionali.

Read more

Oggi a Garaguso prima festa della vendemmia

Far conoscere ai ragazzi la tradizione della festa della vendemmia, formare gli studenti degli istituti tecnici agrari per affrontare le operazioni di viticoltura e vinificazione, avvicinare le giovani generazioni all’agricoltura e alla sana alimentazione. Sono questi gli obiettivi della prima festa della vendemmia che si è tenuta oggi nell’area dell’Istituto Professionale Settore Servizi per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale di Garaguso Scalo.

Read more

SAN MAURO FORTE, visite guidate tutti i fine settimana di agosto

Alla scoperta di San Mauro Forte e del suo patrimonio storico-artistico-monumentale: d’ora in avanti si può. L’Associazione culturale “Musei, Tradizioni & Territorio” dà la possibilità a turisti e visitatori di conoscere il caratteristico borgo lucano, nei suoi vari aspetti, tramite visite guidate programmate a cura del personale dello stesso sodalizio. Lo rende noto la stessa Associazione che spiega: la proposta è valida per tutti i weekend di agosto e prevede nello specifico una passeggiata a tappe per i vicoli del centro storico cittadino con sosta davanti ai portali dei diversi palazzi nobiliari, l’accesso al museo della civiltà contadina e degli antichi mestieri allestito al pianterreno di Palazzo Arcieri e, per finire, la visita alla maestosa torre normanna situata alla sommità dell’abitato, nel cuore delle Collina materana. Un’occasione da non perdere. 

Read more