A Ferrandina convegno “Liberi dai debiti”

 Giovedì 30 novembre 2017 alle ore 18,00 presso la sala Caputi di Ferrandina si parlerà della legge 3 del 2012 detta legge "salva suicidi" o "salva-famiglie" con la quale il legislatore ha inteso fornire ai consumatori e alle piccole imprese non fallibili uno strumento normativo per liberarsi da una situazione di sovraindebitamento non più sostenibile.

La legge – ha affermato Angelo Festa, Presidente dell'Associazione Antiracket e Antiusura "Famiglia e Sussidiarietà" che è sconosciuta alla maggioranza dei cittadini e alle piccole imprese permette ai privati, agli artigiani, agli agricoltori, ai commercianti, ecc., previa richiesta da presentare in Tribunale, che si trovano in gravi difficoltà economica e non in grado di ripagare i loro debiti, con l'ausilio dell'Organismo di composizione della crisi, di ristrutturare e ridurre la situazione debitoria con banche, fornitori, finanziarie e anche con Equitalia.

il 12 dicembre 2016 – ha continuato Festa vi è stato il primo decreto di omologazione del Tribunale di Matera proprio riguardante un caso da noi assistito e sovra indebitato a causa della perdita del posto di lavoro e delle precarie condizioni di salute. A fronte di una debitoria complessiva di €uro 60.167,93 il giudice ha omologato il piano che prevede il pagamento di €uro 19.857,82.
bas04