Pro Loco chiedono accordo con Matera 2019 per promozione borghi

Partecipata ed appassionata assemblea annuale delle Pro Loco lucane quella che si è svolta sabato scorso nel Cineteatro Rinascente di Marconia, promossa dal Comitato Pro Loco Unpli Basilicata in collaborazione con le Pro Loco Pisticci e Marconia, presiedute da Beniamino Laurenza e Pasquale Malvasi, grazie all’ospitalità del Comune. Ad aprire la riunione – si legge in una nota degli organizzatori –  il saluto del Vescovo di Matera e Irsina Don Pino Caiazzo che ha rivolto un caloroso appello ai Presidenti delle Pro Loco “la vostra attività è molto importante, continuate a salvaguardare e promuovere le bellezze lucane e facendo sue le parole di Papa Francesco – ha ribadito – non disperdiamo le tradizioni come quelle del dialetto locale che sono il segno identitario di un popolo”. Parole rilanciate dal Sindaco di Pisticci, Viviana Verri che ha rimarcato “sono fortunata ad avere due Pro Loco che stanno lavorando bene e collaborano nelle attività, a cui non faremo mancare il sostegno dell’amministrazione”. Il Presidente regionale del Comitato Pro Loco Unpli Basilicata Rocco Franciosa a nome delle 106 Pro Loco associate ha ringraziato il Vescovo Don Pino Caiazzo per il sostegno morale e il Comune per l’accoglienza riservata. A seguire è stato consegnato agli studenti: Tiani Aurelio, Lo Franco Davide, Masiello Damiano e alle insegnanti: Lombardi Anna e Quirino Maria, dell’Istituto comprensivo Q.O.Flacco di Pisticci, presieduto da Anna Di Trani, un riconoscimento per il Primo Premio ex aequo vinto al Concorso nazionale Salva la tua lingua locale 2017 promosso da Unpli, ed un tributo a Giuseppe D’Avenia D’Andrea cultore di lingua locale che ha recitato “La Notte di Apollonia” in dialetto pisticcese. L’assemblea dopo ampio dibattito ha approvato il bilancio consuntivo 2017 e il bilancio preventivo, sentite le relazioni di Vincenzo Lo Sasso, Presidente del Collegio dei Revisori dei conti, Pierfranco De Marco, consigliere Nazionale Unpli che si è soffermato sulle tante cose positive portate avanti dal Presidente Nazionale La Spina come i protocolli sottoscritti con Mibact, Miur e Mipaf e del Presidente regionale Rocco Franciosa che ha posto l’accento sulla buona sinergia costruita con Regione Basilicata, Apt Basilicata, Unibas per i progetti di Servizio Civile e Anci, frutto della sensibilità istituzionale e della consapevolezza che unendo le energie si ottengono importanti risultati. Nel corso dell’assemblea si è proceduto all’elezione all’unanimità del componente del collegio dei probiviri Vincenzo Guerriero, a seguito alle dimissioni per motivi familiari di Angelo Petrone. L’assemblea all’unanimità su proposta del Presidente Franciosa ha espresso netta contrarietà al sito unico di scorie nucleari in territorio lucano confermando piena disponibilità a sostenere qualsiasi azione che la Regione Basilicata metterà in campo per scongiurare un siffatto pericolo, così come avvenuto per la storica protesta dei centomila di Scanzano. Altro tema importante trattato dall’assemblea delle Pro Loco lucane la necessità di un accordo di collaborazione da sottoscrivere nell’imminente con la Fondazione Matera Basilicata 2019 per promuovere i borghi lucani in vista di Matera Capitale Europea della Cultura per il 2019 così da cogliere al meglio una storica opportunità per l’intera Regione. A latere dell’assemblea si è tenuto il corso di formazione specifica sulla sicurezza nei luoghi di lavoro con l’esperto Leo Mancusi, rivolto ai volontari del Servizio Civile impegnati nelle Pro Loco per realizzare i progetti Unpli dal titolo “Basilicata terra ribelle” e “Dalle Dolomiti lucane ai calanchi- ambiente e cultura della Lucania”. Al termine dell’assemblea dopo una degustazione di prodotti tipici presso la sala ricevimenti Il Sigillo, si è tenuta una visita guidata nel centro storico di Pisticci accompagnati dai giovani ciceroni del Fai .

Read more

APT Basilicata: il 26 marzo conferenza su attività 2018

Si svolgerà lunedì 26 marzo, alle ore 9.30, nella Sala Inguscio della Regione Basilicata,  una conferenza organizzata da APT Basilicata sul piano delle attività del 2018 e sui dati relativi all’andamento turistico del 2017. L’incontro è finalizzato alla presentazione del report delle attività svolte dall’Agenzia di Promozione Territoriale nel 2017, i dati sul turismo e le azioni previste per il 2018. E’ prevista la relazione da parte del direttore generale dell’APT Mariano Schiavone, concluderà il presidente della Giunta Regionale Marcello Pittella.

Read more

A Pesopagano domani il rito della “passata”

E’ tutto pronto a Pescopagano per domani 25 marzo quando andrà in scena il rito della “passata”. Organizzato dal gruppo “Pescopagano eventi” in collaborazione dell’amministrazione comunale la manifestazione si svolgerà nel parco della Rimembranza alle ore 12,30. Al rintocco delle campane – spiegano gli organizzatori – i bambini di sesso maschile di età compresa tra i due mesi e i tre anni sfideranno il freddo per essere “passati” attraverso un arco ottenuto da un rovo privato di foglie e spine. L’antico rito di origine agraria che si riteneva potesse preservare i più piccoli dall’ernia infantile e del quale si trova testimonianza negli scritti di Catone prevede che mentre due persone mantengono divaricata l’apertura dell’arco i compari ricevano dalle mani della madre il bimbo per fargli compiere tre cerchi al di sopra e dentro l’arco del rovo secondo la valenza magica del numero dispari. Terminato il rito i bimbi vengono avvolti in una coperta e portati nella chiesa dell’Annunziata per essere rivestiti ai piedi dell’altare. Il rovo viene poi richiuso e rivestito con muschio per evitarne il disseccamento, così da tornare a germogliare in nome di una magica connessione tra la salute del bambino e la vitalità dell’arbusto.

Read more