CARMEN CONSOLI A MATERA PER FESTIVAL DUNI 2017

Giovedì prossimo, 3 agosto, Carmen Consoli sarà la protagonista assoluta del terzo concerto-evento di Festival Duni 2017 che si terrà a Matera, nella suggestiva location della Cava del Sole. Con tredici tra concerti e spettacoli, nonché tre grandi eventi, la diciottesima edizione di Festival Duni sta “animando” artisticamente e culturalmente l’estate materana fino al 12 agosto. Alla Cava del Sole di Matera Carmen Consoli suonerà con una band di ben sette elementi, sette straordinari musicisti che l’hanno già accompagnata – ognuno in momenti diversi – nei progetti affrontati negli ultimi anni: oltre lei stessa, alle chitarre ci sarà Massimo Roccaforte, al suo fianco come chitarrista e mandolinista sin dagli esordi nei piccoli locali catanesi nel lontano 1993. Sul palco ci saranno due violinisti: Emilia Belfiore (già in “Eco di sirene”) e Adriano Murania (primo violino del Teatro Bellini di Catania, con la Consoli in vari tour teatrali ed esteri); quest’ultimo suonerà anche la viola. Al violoncello ci sarà nuovamente Claudia della Gatta, mentre saranno ai fiati Concetta Sapienza e alle percussioni Alessandro Monteduro, incontrato per la Notte della Taranta 2016, di cui è stata Maestro Concertatore; al pianoforte Elena Guerriero, da anni assistente personale dell’artista e sua tastierista.Carmen e i suoi musicisti formeranno così una tavolozza di colori che saprà dare infinite, nuove sfumature allo straordinario repertorio musicale della Consoli. L’organizzazione della diciottesima edizione di Festival Duni rinnova la collaborazione sinergica tra Festival Duni e l’Istituzione Concertistica Orchestrale “Magna Grecia” nella città Capitale Europea della Cultura.Quest’anno Festival Duni si realizza grazie ai patrocini istituzionali del MIBACT, Comune di Matera, Regione Basilicata, Camera di Commercio di Matera, Centro di Musica Antica e Contemporanea, Fondazione “Le Monacelle” e “Matera2019 Capitale europea della Cultura”.

Read more

Simonetti (Cseres) su memoria storica e ricerca

“Abbiamo assistito stamani a Potenza ad una utile riunione sugli archivi storici di Basilicata, prevalentemente dei Comuni e di qualche attività privata. Una riunione per meglio gestire l’uso delle risorse del piano annuale cultura, destinate alla conservazione di una piccola parte del patrimonio archivistico regionale, ancora non pienamente utilizzato e conservato in prevalenza in faldoni. La digitalizzazione è poco praticata. Basta osservare che l’Istituto di storia patria della Lucania, che possiede un ingente patrimonio, privilegia il cartaceo e non ha documenti on line. Una vera tortura per studenti, ricercatori e studiosi. Come l’Istituto di storia sul mezzogiorno. Tutto questo nonostante i progetti di digitalizzazione approvati a suo tempo dalla Regione e da altri enti”.

Read more

Genzano, vicesindaco Cervellino su servizio 118

“Stamattina, un comunicato stampa del consigliere Gianni Rosa, evidenziava che il servizio del 118 di Genzano, che interessa quasi tutto l’Alto Bradano, non è sempre garantito in tutti i turni previsti, causa carenza di personale. Già da tempo l’Amministrazione comunale ha incontrato il Direttore Generale della ASP, lamentando questo disservizio e sollecitando una rapida soluzione, considerata l’importanza del 118 per tutto il territorio, già penalizzato da una rete infrastrutturale notevolmente dissestata che dilata considerevolmente i tempi necessari per raggiungere i presidi ospedalieri più vicini”. Lo afferma con una nota il vicesindaco di Genzano Viviana Cervellino.

Read more

Giordano (Ugl) su grandi eventi e territorio materano

“È da anni, oramai, che, in tutta l’area del Materano è in atto il progressivo smantellamento della presenza della regione: una noncuranza che ha un ritmo talmente intenso e sistematico da spingere ad immaginare l’esistenza di un vero e proprio piano di desertificazione del nostro territorio. E’ come se fosse in atto un provvedimento punitivo orientato ad addomesticare e mettere in ginocchio la nostra comunità per qualche grave colpa commessa, di cui la popolazione non è a conoscenza: e ciò si evince dalla timidezza, dall’incertezza ed incapacità con cui la locale classe politica continua ad assistere a tale scempio, cercando di scaricarsi vicendevolmente le colpe senza, però, la benché minima strategia diretta ad ostacolare o ad invertire tale incredibile processo”.

Read more

36esima Sagra del Fagiolo, a Sarconi i Tarantolati di Tricarico

“Antiche pratiche rituali, danze dionisiache, magici suoni di tamburi e campanacci… è in scena l’arcaico rito propiziatorio di un’antica società pastorale… sincretismo della cultura greca con quella italica, per un suggestivo show, un evento artistico e culturale indimenticabile. Questo lo spettacolo che offriranno i Tarantolati di Tricarico, una tra le formazioni in attività più longeve della scena musicale italiana – 42 anni di attività – alla 36esima edizione della Sagra del Fagiolo I.G.P. di Sarconi, in programma il 18 e 19 agosto prossimi”.

Read more

Adoc Basilicata su accordo con Acquedotto L. per danni condotte

“Lo scorso mese di gennaio è stato caratterizzato dal freddo intenso e, le gelata che si sono verificate hanno danneggiato molti contatori dell’acqua, causando disagi ai cittadini. L’Adoc di Basilicata è intervenuta più volte rimarcando la responsabilità della Società Acquedotto Lucano S.p.A. ed ha attivato tutto quanto era nelle sue possibilità per risolvere i problemi causati dall’evento. Sono seguiti incontri e lunghe trattative tra Adoc e A.L.. Fino a quando, la Società ha riconosciuto la propria responsabilità per i danni provocati dalla rottura delle condotte qualora il contatore fosse stato opportunamente protetto”.

Read more